Category Archives: Notizie

ott 29

Storie di fantasmi e notti mostruose -Letture animate in bibblioteca

Storie di fantasmi e notti mostruose -Letture animate in bibblioteca

“….vedo i suoi occhi, voraci e spaventosi, che roteano come bilie di vetro ai lati della testa verdastra ….” .

Siete pronti a scoprire quali orribili creature si nascondono tra le tenebre? E quali spiriti vagano nel cuore della notte? Se vi sentite abbastanza coraggiosi vi aspettiamo in biblioteca domenica 29 ottobre alle ore 17.00 per ascoltare delle storie ….. da urlo!!!!!

halloween2017

Ott 17

Storie di animali con pelo e piume -Letture animate in biblioteca

Storie di animali con pelo e piume -Letture animate in biblioteca

In cerca di un nuovo cucciolo? Stanchi di cani, gatti, pesci rossi, uccellini e criceti?

Perché non un … a un prezzo speciale?

Il simpatico pachiderma di Shel Silverstein ti convincerà a essere il primo, fortunato bambino

che si porta a casa questo animale domestico molto, molto insolito.

Vi aspettiamo numerosi !

In biblioteca, alle ore 17.30

Letture animate in biblioteca - età 7-10 anni

Letture animate in biblioteca – età 7-10 anni

apr 19

Storie dalle gambe lunghe – Letture animate in biblioteca

Storie dalle gambe lunghe – Letture animate in biblioteca

I doni scambiati – una fiaba africana”

Una donna aveva due figli. A ciascuno regalò un uccello dalle piume rosse e oro.

Il più piccolo dei due decise di scambiare quel dono con qualcos’altro: con che cosa?

doni scambiati

 

L’Angolo di Gedeone vi aspetta in biblioteca alle ore 17.30 con questa ed altre storie (letture animate per bambini 6-10 anni)

 

mar 17

Nel mare ci sono i coccodrilli – Letture animate in biblioteca

Nel mare ci sono i coccodrilli – Letture animate in biblioteca

L’Angolo di Gedeone e le bibliotecarie hanno il piacere di invitarvi in Biblioteca

venerdì 17 Marzo alle 17.30

Vi proponiamo: “Nel mare ci sono i coccodrilli – Storia vera di Enaiatollah Akbari” di Fabio Geda

Un libro epico, la storia di un viaggio che sembra non finire mai in un intrecciarsi di vicende e sentimenti. Una storia ricca di forza, speranza e persino di ironia.

……come si fa a cambiare vita così, Enaiat? Una mattina. Un saluto.

Lo si fa e basta, Fabio.

Una volta ho letto che la scelta di emigrare nasce dal bisogno di respirare.

E’ così. E la speranza di una vita migliore è più forte di qualunque sentimento….”

enaiat

 

feb 25

Due cuori e una capanna – Letture animate in biblioteca

Due cuori e una capanna – Letture animate in biblioteca

Sono tanti i libri che raccontano l’amore ai bambini (per esempio “Ranocchio è innamorato”, “Una sposa bella bellissima”, “ E con Tango siamo in tre”) che parlano di innamoramento e di tutte le stranezze che siamo disposti a fare quando siamo innamorati; che parlano di amori improbabili ma che diventano possibili e soprattutto descrivono l’importanza di essere amati per quello che si è. Racconteremo una storia molto speciale di un amore iniziato con qualche difficoltà, ma che poi, dopo mille tentativi e peripezie, trova un suo lieto fine.

Parleremo quindi d’amore, visto che Febbraio è il mese della Festa degli innamorati, partendo dal tema della casa: il luogo privilegiato dove si costruiscono affetti e relazioni, il luogo in cui sono racchiusi pezzi della propria storia, il luogo che rappresenta rifugio, protezione, sicurezza, accoglienza. Abbiamo scovato questo libro ricco di delicate illustrazioni e con un bellissimo testo in rima che ci fa riflettere su questo importante tema della casa e del diritto alla casa.

casa-casina-cover casa-casina-3

feb 21

It’s story time – Letture animate in inglese

It’s story time – Letture animate in inglese

Storytime

Are you ready for the story time @ your library?

Do you like books and stories?

Even if they are in English? Don’t worry about that: the stories are simple, told simply and you will enjoy the power of the illustrations and the magic of the  rhythm of the words.

So come on, take a seat and get ready for the listening!

little cloud

 

 

 

 

 

 

just the way you are

 

 

 

 

 

tap the magic tree

 

 

 

 

 

 

TRADUZIONE PER I MENO CORAGGIOSI:

SIETE PRONTI PER IL NOSTRO “STORY-TIME” IN BIBLIOTECA?VI PIACCIONO I LIBRI E LE STORIE? ANCHE SE SONO IN INGLESE? TRANQUILLI. LE STORIE SONO FACILI E RACCONTATE IN MANIERA SEMPLICE. LASCIATEVI CATTURARE DAL POTERE DELLE IMMAGINI E DALLA MAGIA DEL RITMO DELLE PAROLE E DEI SUONI. ALLORA PREPARATEVI, ACCOMODATEVI E …BUON ASCOLTO!

 

 

mar 24

Prossimo “Dolce Letterario”

Prossimo “Dolce Letterario”

Cos’è il “Dolce Letterario”? Una pura invenzione de L’Angolo di Gedeone!

Sì, è vero, la nostra specialità sono le letture per i bambini, ma bisogna pur pensare anche i grandi, che sono stati anche loro bambini e che magari non giocano più, ma, per fortuna, leggono ancora!

Cosa ci siamo inventati allora? Un momento per stare assieme e condividere la passione per la lettura. Una serata dove si parla di libri gustando torte e dolci.

Ogni serata ha per protagonista un libro, che viene scelto accogliendo i suggerimenti che vengono dai vari membri del gruppo, dalle bibliotecarie o dagli appassionati che ci seguono.

Ci si dà un po’ di tempo per leggere il libro (ma naturalmente diamo il benvenuto anche a chi non l’ha letto e viene solo per curiosità, o golosità!) e poi ci si ritrova per condividerne opinioni, sensazioni, critiche, ma anche per scambiare consigli di lettura, chiacchiere e, naturalmente, ricette!

Per la prossima volta abbiamo scelto un super-classico, Il Fu Mattia Pascal. E allora che aspettate? Andate a scovare il vostro volume lasciato in cantina dai tempi della scuola e rileggetelo. Ci ritroviamo il 24 Marzo per parlarne assieme attorno ad una tavola imbandita di gustosi dolci!

Locandina_Dolce_letterario-page-001

 

 

gen 28

Storie divertenti per bambini irriverenti

Storie divertenti per bambini irriverenti

Sotto il ponte di Baracca c’è Pierin che fa la cacca…

C’è poco da fare: ora siamo diventati educati e raffinati, ma anche noi da bambini trovavamo spassosissime le storie di puzzette, cacche e culetti!

Parole che ora sono diventate proibite e disgustose, continuano a provocare l’ilarità dei bambini, per niente schizzinosi e assolutamente irriverenti. Non a caso l’editoria per l’infanzia ha fatto dell’argomento un suo cavallo di battaglia. Basti pensare al famosissimo e pluripremiato “Chi me l’ha fatta in testa?”, all’altrettanto spassoso “L’incredibile storia di Lavinia”, e poi “Caccapupù”, “Il trattamento Ridarelli”, “Posso guardare nel tuo pannolino?”…

Quali abbiamo scelto noi? Venite in biblioteca sabato 28 Gennaio alle ore 10.30 e lo scoprirete! Vi aspettiamo numerosi e gioiosi!

dragone